Risk Management

/Risk Management
Risk Management2017-01-05T19:14:23+00:00

RISK MANAGEMENT

OGNI IMPRESA NELL’AMBITO DELLA REALTÀ ECONOMICA, SOCIALE E POLITICA IN CUI OPERA, PUÒ ESSERE SOGGETTA A MINACCE DI NATURA SIA COMPETITIVA, SIA NON COMPETITIVA.

Tali minacce, in determinate circostanze, si possono tradurre in vere e proprie situazioni di crisi che vanno a influenzare l’operatività dell’azienda incidendone sul suo valore.

Scopo del servizio offerto è PREVENIRLE.

Il servizio di “Solidità Aziendale in un Click” è realizzato in collaborazione con THE WHITE SWAN S.R.L.

L’esperienza ci dice che ogni situazione di crisi può avere una evoluzione positiva o negativa in funzione della gravità dell’evento che ha interessato l’impresa.

In questa fase la capacità dell’impresa di gestire in modo efficace la situazione diventa fondamentale!

Oltre alla corretta gestione delle variabili competitive tradizionali, condizione comunque necessaria per operare con successo sui mercati, è quindi necessario che ogni impresa protegga i fattori produttivi materiali e immateriali di cui dispone, ovvero che salvaguardi gli elementi fondamentali che sono alla base dei processi di creazione del valore.

Proprio nell’ottica della dinamicità dei mercati e del perseguimento del miglioramento continuo il risk management rappresenta un vero e proprio valore aggiunto perchè consente di raggiungere una consapevolezza dei propri fattori di rischio cui non potrebbe altrimenti pervenire.

Perché un approccio Enterprise Risk Management?

Adottare un approccio di Enterprise Risk Management presenta i seguenti vantaggi:

  • accresce, a tutti i livelli dell’organizzazione, la consapevolezza della gestione aziendale;
  • responsabilizza in modo trasversale l’organizzazione nel fronteggiare rischi/opportunità;
  • crea valore attraverso la riduzione dei costi finanziari ed operativi, la continuità dei risultati e il miglioramento delle performance;
  • traduce l’incertezza in opportunità superando l’atteggiamento difensivo;
  • prevede, analizza e gestisce i rischi, soprattutto quelli cosiddetti emergenti, che hanno impatti potenzialmente devastanti sullo ‘standing’ e la reputazione delle imprese;
  • riduce eventuali perdite.

MISURA IL GRADO DI VULNERABILITÀ DELLA TUA AZIENDA

“SOLIDITÀ AZIENDALE IN 1 CLICK”

La vulnerabilità rappresenta una componente fondamentale nella misurazione del rischio. Se adeguatamente approfondita consente all’azienda di avviare un approccio metodologico strutturato di rafforzamento finalizzato al miglioramento delle performance di breve, medio e lungo periodo.

Il servizio è disponibile a partire da 290 euro per i lettori di Magazine Qualità.

TRE VERSIONI DISPONIBILI

1 – LIGHT – Misura il grado di esposizione al rischio dell’azienda

Output: rating sintetico di esposizione al rischio (vulnerabilità).

Ottieni:

  1. una valutazione del livello di esposizione al rischio aziendale (vulnerabilità);
  2. un indice di riferimento su cui monitorare l’andamento della propria azienda nel tempo o della propria catena di fornitura.

2 – STANDARD – Evidenzia le aree di rischio maggiormente vulnerabili all’interno dell’azienda

Output: rating sintetico + istogramma su cui sono riportate in rosso le aree di rischio aziendale più critiche.

Ottieni:

  1. un primo livello di analisi di rischio operativo basato sul grado di controllo dei processi organizzativi all’interno del proprio settore di attività;
  2. un’indicazione per monitorare nel tempo i diversi scostamenti rispetto a dati di riferimento iniziali e le correlazioni tra le diverse aree di rischio a cui l’azienda è esposta.

3 – PERSONALIZZATA – Individua su quali fattori di rischio intervenire per apportare da subito azioni di miglioramento mirate per l’azienda

Output: rating sintetico + istogramma + quadrante composto da quattro grafici radar in relazione tra loro in grado di evidenziare al momento dell’indagine i principali processi aziendali in fase di pianificazione, attuazione, monitoraggio e miglioramento.

Ottieni:

  1. una rappresentazione dinamica dell’azienda evidenziando, per ciascun processo considerato nelle diverse fasi (PDCA), il livello di presidio effettivo e ideale;
  2. uno strumento per focalizzare l’attenzione della Direzione sui fattori di rischio con impatto maggiore, per intraprendere un percorso di effettiva gestione dell’incertezza ed efficientemente dei propri processi.

RICHIEDI UN PREVENTIVO PER IL TUO PROGETTO

Ogni progetto è unico e personale, invia una richiesta il più possibile specifica e completa. Maggiori saranno le informazioni fornite, più accurata sarà la stima dei costi e tempi di lavorazione.